fili interdentali

Pulisci i denti in profondità con i migliori fili interdentali

Per avere una corretta igiene dentale, bisogna lavarsi i denti dopo ogni pasto, e assieme alla pulizia dei denti, bisogna anche utilizzare tutti i giorni il filo interdentale, perché è tra i metodi più efficaci per combattere problemi alle gengive, le infezioni, le carie e l’insorgere della placca e del tartaro.

L'utilizzo del filo interdentale, insieme all’igiene dentale e i risciacqui con il collutorio, sono i passi fondamentali per avere una corretta pulizia dei denti. Nel nostro catalogo potrai trovare molti tipi di fili interdentali, non farti scappare tutte le fantastiche offerte e promozioni di PromoFarma.

Come si usa il filo interdentale?

  1. Taglia da circa 40 a 50 cm di filo e avvolgi gli estremi al dito medio delle due mani fino a lasciare 5 cm tra una mano e l’altra.
  2. Con il filo teso, fai dei movimenti a zig zag in entrambe le direzioni e verso le gengive.
  3. Quando arrivi alla parte della gengiva, con molta delicatezza avvolgi il dente con il filo a forma di C. Ripeti quest'azione per tutti i denti dell'arcata superiore e di quella inferiore
  4. Risciacqua la bocca dopo aver finito.

Top tendenze per FILO INTERDENTALE